Sheridans Guides to Great Britan & Ireland




Irlanda

Un paese di spettacolari paesaggi: dalle frastagliate scogliere e dalle spiagge arenose di Donegal, alle colline di Clare. La cultura e la tradizione del popolo Irlandese sono ben distinte e rimarrete senza dubbio affascinati dall'affabilità, dal garbo e dall'umorismo della gente.'Céad Míle Fáilte' (siate benvenuto centomila volte) è il saluto che dimostra lo spirito di accoglienza del popolo Irlandese.

Nelle contee occidentali de Cork, Kerry, Clare, Sligo, Galway, Mayo e Donegal si possono ammirare stupende montage e litorali spettacolari. La contea di Donegal occupa l'angolo nordoccidentale del paese ed è famosa per le sue leggende di fate e di streghe, le sue montagne, le sue spiagge di sabbia bianca ed il suo litorale roccioso. È una zona famosa per la musica dove è ancora molto diffuso l'uso della lingua Irlandese.

Più a sud si trova Connemara, tanto amata da scrittori ed artisti per il suo silenzio e la sua bellezza, e Kerry, una zona calma e incantevole di grande fascino e splendore. Viaggiando verso est si giunge a Cork, la seconda città dell'Irlanda, un animato centro portuale di ponti e canali. Proseguendo verso nordest, si può sostare a Waterford, città famosa per il cristallo, o a Wexford, dove si svolge ogni anno un festival di opera lirica. Nessuna visita dell'Irlanda può essere completa se non comprende una sosta a Dublino, una grande città di parchi e musei, gente amichevole e cordiale e centro di produzione della conosciutissima birra Guinness. Dublino è giustamente orgogliosa dei suoi grandi scrittori: George Bernard Shaw e James Joyce, Oscar Wilde e William Butler Yeats, Jonathan Swift e Brendan Behan, la lista è lunga. Questi e molti altri ancora sono immortalati in tutta 'L'Isola di Smeraldo'.